Ci sono nuovi strumenti a disposizione dei Dirigenti per controllare la validità dei certificati del personale scolastico

Dallo scorso 15 dicembre è in vigore l’obbligo vaccinale per docenti e ATA introdotto con il decreto legge n.172/2021. Da mercoledì il personale scolastico è invitato a dimostrare di aver ottemperato alla vaccinazione o di avere intenzione di farlo entro e non oltre 20 giorni. Tra le modalità indicate per il controllo, c’è la nuova “Superapp”, che introduce un sistema a semaforo: luce verde dentro, luce rossa fuori.

Gli istituti scolastici si affidano già alla piattaforma SIDI per il controllo dei green pass, a differenza delle altre attività che utilizzano l’app Verifica C-19. Il Ministero ha rilasciato ora una circolare contenente le indicazioni operative utili alla verifica delle certificazioni. Ecco i nuovi strumenti messi a disposizione degli istituti, così come riportati dal sito Orizzontescuola.it

Superapp: strumenti, trattamento dati e supporto ai Dirigenti

Processo di verifica da parte dei Dirigenti delle Istituzioni scolastiche

Nuova funzionalità sul SIDI, tra cui la Superapp, permettono al Dirigente o a un incaricato di verificare quotidianamente lo stato vaccinale del personale scolastico. A seconda che il personale risulti in regola non in regola, saranno adottati o meno provvedimenti. Infatti, per chi risulterà non in regola, è prevista la possibilità di offrire una valida motivazione al Dirigente, che procederà di conseguenza ai sensi della normativa vigente. Si procederà a invitare il dipendente a ottemperare all’obbligo, producendo la documentazione di avvio della procedura di vaccinazione, che deve essere effettuata entro 20 giorni.

Delega del processo di verifica 

Il dirigente ha facoltà di assegnare potere di verifica dello stato vaccinale a personale terzo appositamente individuato e formato. Il personale in questione può solo visualizzare e consultare lo stato vaccinale del personale. Nel rispetto della normativa sulla privacy, tutti gli atti giuridici posti in essere dal delegato sulla base della delega sono vincolanti per l’Istituzione scolastica.

Trattamento dei dati nell’ambito del processo di verifica

Per quanto riguarda la procedura automatizzata di verifica del green pass, la scuola è tenuta a comunicare al personale gli elementi relativi al trattamento dei dati, come da specifica informativa redatta ai sensi dell’art. 14 Reg. UE 2016/679 e per la quale l’Amministrazione ha predisposto un modello standard (consultabile alla nota n. 2 in allegato alla circolare).

Servizi di assistenza

Per supportare i Dirigenti Scolastici ed il personale delegato nelle attività di verifica dello stato vaccinale, l’Amministrazione mette a disposizione il servizio Help Desk Amministrativo Contabile (HDAC) – ovvero, un canale ufficiale di assistenza, consulenza e comunicazione fra l’Amministrazione e le Istituzioni scolastiche.