Studentesse denunciano presunte molestie di un docente: occupata scuola in Calabria

Al centro delle cronache scolastiche di questi giorni c’è la denuncia di ben dodici ragazze del liceo Valentini-Majorana di Castrolibero (Cosenza). Il caso è occupato a causa di presunti abusi sessuali da parte di un docente nei loro confronti.

Gli episodi a cui fanno riferimento le dodici studentesse vedono coinvolto a chiara luce un docente della scuola, accusato di averle palpeggiate e di aver chiesto loro delle foto. Le ragazze hanno inoltre denunciato il comportamento della preside, che avrebbe, come se non bastasse, manifestato la volontà di “insabbiare” le loro parole.

Alcune studentesse hanno infatti reso noto che “la dirigente scolastica rideva in faccia alle studentesse che si rivolgevano a lei per chiederle aiuto, oppure rispondeva loro “ve la siete cercata”.

Le associazioni studentesche, ma anche altri insegnanti e molti genitori degli studenti che frequentano il liceo hanno chiesto, qualora le violenze venissero confermate, che il docente non solo venga allontanato, ma anche radiato dall’insegnamento.

Restiamo in attesa di aggiornamenti, sperando che sia l’ennesimo e ultimo caso di violenza (o di presunta tale) di cui riportarvi i dettagli.

di Antonella Amato

Resta sempre aggiornato su News – Scuola PSB Consulting