Sostituzione DSGA

Cercasi Direttore

Anche in questo anno scolastico, nonostante lo svolgimento del primo concorso ordinario per il reclutamento di 2.004 DSGA (sia pure non concluso in tutte le regioni), è stato necessario ricorrere ad estremi rimedi per riuscire a coprire tutti i posti vacanti e disponibili, che sono oltre 3.000..

Intesa MI-OOSS del 18-09-2020

Si conferma ancora una volta che il D.S.G.A. è una figura “indispensabile” per il funzionamento delle IISS” e si apre finalmente ai vincitori e idonei del Concorso ancora in via di svolgimento, calpestando gli interessi legittimi dei candidati delle regioni dove il concorso non è ancora terminato (Toscana e Liguria) o non ha ancora un calendario di svolgimento degli orali (Emilia Romagna) o addirittura non è neanche noto chi e quanti sono gli ammessi all’orale (Lazio).

Da bocciare è solo l’Amministrazione che non ha voluto programmare in tempo utile un reclutamento normale per questo profilo e non ha voluto gestire il concorso, esercitando la dovuta vigilanza sulle Commissioni e che oggi cerca di rappezzare la situazioni di oltre un quarto delle IISS prive di DSGA, situazione in essere DOPO lo svolgimento del primo concorso ordinario in tutte le regioni meno cinque.

Nel frattempo, in sede di conversione in legge del cd. DL Agosto, si è posto rimedio all’assurda situazione determinatasi in Campania, dove la graduatoria dei vincitori e idonei è stata pubblicata il 25 Settembre, mentre la stipula dei contratti a Tempo Indeterminato era possibile solo fino al 20/09 ! In pratica a concorso finito, con 182 nomine autorizzate dal MEF in Campania, rimanevano vacanti e destinate allo sbando totale ben 306 istituzioni scolastiche.. 
La norma, che ha rinviato al 31/12 il termine per le immissioni in ruolo, è intervenuta anche in merito agli idonei, che vengono riconosciuti al 50%, invece che al 30% dei posti messi a bando, ma questa è un’altra stoia (su cui interverremo ancora, fino alla completa eliminazione dell’artificiosa divisione fra idonei e “persone che hanno superato le prove del concorso”).

Articoli correlati