Scuola, Pacifico (Anief): “Il rischio concreto è quello di andare di nuovo alla chiusura delle nostre scuole”.

Scuola. Il leader di Anief, sindacato rappresentativo, Marcello Pacifico si esprime nuovamente in merito del ritorno degli alunni a scuola il prossimo settembre. Ecco le dichiarazioni a Italia Stampa.

“Se non si interviene ora, a settembre si riprenderà la scuola purtroppo in una situazione disastrosa. (…) Le scuole non hanno quella ventilazione automatica di cui si parla tanto. Come si continuano a mantenere le classi pollaio. Ma anche classi con 22, 23, 25 alunni”, spiega Pacifico.

“Se non si agisce con azioni immediate – continua il leader di Anief – il rischio concreto è quello di andare di nuovo alla chiusura delle nostre scuole”.

“Come sindacato, dunque, chiediamo un impegno preciso al governo, perché si vadano a sdoppiare le classi e si vadano a raddoppiare gli organici. Purtroppo, se pensiamo che anche l’organico Covid è scaduto a giugno”.

“Con più di 15 alunni fare lezione in spazi ridotti e chiusi diventa pericoloso”, conclude.

Rileggi le ultime news sulla Scuola.

Rileggi le ultime news sulla Politica Scolastica.

Articolo di Raffaele Francesco D’Antonio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.