Scuola. Ghizzoni e Manzi: “Le parole di Letta segno di un programma ben preciso per il futuro”.

Scuola. Il futuro degli studenti si discute in queste ore: dopo la caduta del governo e la decisione di tornare al voto a settembre, tutte le certezze sono venute meno.

Così in una nota congiunta Manuela Ghizzoni responsabile Istruzione Università e Ricerca ed Irene Manzi responsabile Scuola, del Pd, esprimono le loro intenzioni.

“Le parole pronunciate oggi dal segretario Enrico Letta sono segno di un programma ben preciso per il futuro del nostro Paese”, si legge nella nota.

“La scuola è la leva per scrivere il futuro di cittadini e cittadine, per garantire lo sviluppo e l’emancipazione sociale che sono le chiavi del progresso dell’Italia. In questi mesi, grazie alle Agorà, il Pd ha lavorato su temi e proposte, aprendosi al confronto con insegnanti, dirigenti scolastici, studenti e studentesse, associazioni, esperti e sindacati. Ne abbiamo ricavato idee e progetti che saranno parte e cuore del nostro progetto per la Scuola 2027. Abbiamo su di noi la grande responsabilità di costruire il progetto per il futuro del Paese: mettiamoci al lavoro, insieme”.

Rileggi le ultime news sulla Scuola.

Rileggi le ultime news sulla Politica Scolastica.

Articolo di Raffaele Francesco D’Antonio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.