Scuola, Barbacci: “L’insegnante deve avere piena tutela”

Scuola, Barbacci: "Anche la Cisl vuole un salario minimo"

Scuola. Ivana Barbacci: “Devono essere messe in atto tutte le strategie e procedure perché l’insegnante possa essere difeso”.

Scuola. Sulla scia della presa di posizione del ministro dell’Istruzione Giuseppe Valditara in relazione alle aggressioni subite dai docenti e dal personale scolastico, sono intervenute anche Uil Scuola Rua e Cisl Scuola.

Ivana Barbacci, segretaria generale della Cisl, ha dichiarato: “Ritengo che le osservazioni del ministro Valditara siano più che opportune. Oramai sta diventando una pratica comune dissentire nei confronti degli insegnanti usando la violenza e questo è inaccettabile. Pertanto, l’insegnante, che ricordo è un pubblico ufficiale, deve avere una piena tutela da parte dello Stato”.

“Ritengo – ha sottolineato Barbacci – che debbano essere messe in atto tutte le strategie e procedure perché l’insegnante possa essere difeso, risarcito e nello stesso tempo anche protetto nei confronti di atteggiamenti che oramai sono molto diffusi e che, soprattutto, se sottovalutati, possono prendere una piega davvero preoccupante”.

“Questo vale per tutti gli operatori del servizio pubblico che si occupano di persone. Ricordo che questo stesso fenomeno è molto diffuso anche tra il personale sanitario. Quindi credo che lo Stato debba davvero prendere in mano la situazione tutelando alla stessa maniera gli insegnanti e il personale sanitario proprio da una deriva di violenza ingiustificata”, conclude.

“Chi aggredisce i docenti compie un reato grave ed è giusto prendere provvedimenti. La cosa più importante però è che il personale della scuola recuperi prestigio social”, ha dichiarato il segretario generale Uil Giuseppe D’Aprile.

“Ci dovremmo infatti domandare perché accadono questi episodi di violenza. La scuola italiana non è seconda a nessuno, smettiamola di sminuirla. Iniziamo a parlare bene del nostro modello di scuola, non solo tra addetti ai lavori, ma anche con chi non sa nulla”, conclude.

Rileggi le ultime news sulla Scuola

Rileggi le ultime news sulla Politica Scolastica.

Articolo di Raffaele Francesco D’Antonio.

Autore

Lascia un commento