Roma: studente trovato impiccato in bagno

Roma: studente trovato impiccato in bagno

Roma: studente trovato impiccato in bagno. La vittima, uno studente americano di 21 anni che alloggiava in una struttura del Vaticano con altri due studenti, era a Roma per un corso universitario.

La Polizia di Stato e la Gendarmeria Vaticana stanno indagando sulla vicenda.

Dalle prime dichiarazioni sembra che la vittima abbia avuto un diverbio con i ragazzi con i quali condivideva la stanza, infatti i due studenti avevano deciso di lasciare la camera e dormire altrove, almeno per quella notte.

Secondo altri testimoni si è appreso che il ragazzo è stato respinto dopo aver tentato un approccio sessuale con almeno uno dei due ragazzi, se non con entrambi.

I due studenti hanno inoltre riferito agli investigatori che al momento di lasciare la stanza la vittima era nel suo letto e dormiva, nulla lasciava presagire una simile tragedia.

L’allarme è scattato la mattina seguente quando il giovane non si è presentato al corso e l’educatore che lo seguiva è andato quindi a cercarlo.

L’uomo ha raccontato di aver chiesto a un dipendente dell’albergo di aprirgli la porta alla quale aveva bussato invano diverse volte.

Tutto sembrava in ordine ma una volta aperta la porta del bagno che era chiusa dall’interno, la macabra scoperta.

Si stanno ricostruendo le ultime ore del ragazzo ma si scava anche nel suo passato per avere un quadro completo. Nessuna ipotesi viene esclusa, neanche quella di un gesto estremo.

Gli studenti saranno riascoltati e le immagini delle telecamere, nelle mani degli inquirenti, come spesso avviene, potrebbero rivelarsi determinanti.

Articolo di Flora Sannino.

Resta sempre aggiornato su https://scuola.psbconsulting.it/news/

Autore