Legge 95 del 4 luglio 2024

Legge 95 del 4 luglio 2024

Pubblichiamo la Legge 95 del 4 luglio 2024.

Il Decreto Coesione è stato approvato il 3 luglio, in via definitiva, dal Parlamento. Il testo è stato pubblicato anche in Gazzetta Ufficiale (la n.157 del 6 luglio).

La legge 95 del 4 luglio prevede, tra gli altri argomenti, anche misure per la scuola.Articolo 29: Misure specifiche per ridurre i divari territoriali nelle regioni meno sviluppate: Infrastrutture Sportive: 200 milioni di euro per potenziare le infrastrutture sportive nelle scuole delle regioni meno sviluppate, con l’obiettivo di migliorare strutture e attrezzature sportive e favorire l’attività fisica degli studenti.

Laboratori Innovativi: 150 milioni di euro per realizzare laboratori avanzati nelle scuole delle regioni meno sviluppate, al fine di potenziare l’istruzione tecnica e professionale e offrire agli studenti competenze specifiche connesse ai loro indirizzi di studio.

Offerta Educativa 0-6 Anni: 100 milioni di euro per migliorare l’offerta educativa nella fascia di età 0-6 anni, destinati alla fornitura di arredi didattici innovativi.

Queste misure, per un totale di 450 milioni di euro, sono finanziate dal Programma nazionale “Scuola e competenze” 2021-2027 e destinate alle sette regioni italiane classificate come meno sviluppate: Molise, Basilicata, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna.

Il Decreto Coesione rappresenta un passo significativo verso la riduzione dei divari territoriali e infrastrutturali nelle scuole delle regioni meno sviluppate, contribuendo a un’istruzione più equa e inclusiva.

Autore