Il professore Galli risponde alle provocazioni di una deputata durante un talk show televisivo. Secondo il virologo, molti non avrebbero ancora compreso i benefici del ritorno in Dad (Didattica a distanza)

Durante la puntata di Agorà, programma in onda su RAI 3, è nato un acceso dibattito tra il professore Massimo Galli e Augusta Montaruli, deputata di Fratelli d’Italia. Lo scontro in tv – come è facile intuire – verteva sul tema covid e misure di prevenzione da mettere in atto per contrastarne la diffusione.

Nello specifico, l’ex direttore del reparto di Malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano, ha voluto ribadire ad Agorà il suo punto di vista sulla strada intrapresa dall’esecutivo. L’oggetto della contesa era la scelta del Governo di riaprire subito le scuole. Secondo il virologo, sarebbe stato un errore clamoroso – da parte di Palazzo Chigi – permettere il rientro tra i banchi degli studenti nel pieno della nuova ondata di contagi.

Al contrario, invece, secondo la deputata di centrodestra Montaruli, la questione principale è un’altra. Ovvero, per la Montaruli: “Bisogna trovare l’equilibrio tra il diritto all’istruzione e il diritto alla salute“. Il parere della delegata di Fratelli d’Italia è chiaro e incalzando Galli conclude “Dobbiamo cercare l’equilibrio, a 360 gradi”.

La risposta di Galli

Non si è fatta attendere la replica di Massimo Galli. Riferendosi proprio al centrodestra, il medico dice: “Avete un punto di vista a 15 gradi, a voi interessa solo il lato politico immediato. Continuate a non capire che qui non si tratta di essere il paladino della Dad, qui si tratta di parlare di 15 giorni nel picco della nuova ondata.” – e conclude – “Voi da due anni non capite cosa sta succedendo”.

Il parere di Draghi sulla Dad

Intanto, resta immutata la posizione del Presidente del Consiglio Mario Draghi e della compagine di governo da lui guidata. Come spiegato in questo articolo, infatti, la strada intrapresa dell’esecutivo e gli obiettivi che questo ha scelto di perseguire sono chiari.

Come ammesso dallo stesso Draghi la scorsa settimana, quello che preoccupa maggiormente Palazzo Chigi riguarda infatti “gli effetti della disuguaglianza tra studenti creata dalla Dad lo scorso anno (…) questo sistema scolastico provoca disuguaglianze destinate a restare”.

La puntata di Agorà è disponibile sul sito di RaiPlay a questo indirizzo.