Emergenza in Emilia-Romagna: Scuola PSBC si unisce al dolore delle famiglie

Emilia-Romagna. Ore 21:19: ultimo bollettino di almeno nove morti, migliaia sfollati, tantissimi dispersi.
Ben 130 millimetri di pioggia in sole 24 ore che hanno messo sottosopra la popolazione.

Sebbene l’orario, non potevamo esimerci dall’esprimere la nostra totale vicinanza alle famiglie e persone colpite da questo tragico evento che non ha precedenti.

Una situazione attuale che sta tenendo tutti col fiato sospeso. Un’intera Regione devastata da un fenomeno naturale che sembra essere andato oltre qualsiasi immaginazione.

Nessuno, infatti, dal più giovane al più anziano cittadino emiliano, ricorda un momento come questo nel passato.

In ottanta anni non ho mai visto nulla di simile” si odono frasi di questo genere.

Sono tante le storie che si stanno raccontando in questi giorni e che riguardano tutte le fasce della società. Riccione, Lugo, Faenza e Cesena le zone più colpite, ma il conteggio è tutt’altro che terminato e la situazione è ben lontana dal trovare la strada per una risoluzione.

Inutili, spesso rischiosi, interventi di messa in sicurezza. Dietro c’è la storia di due coniugi, un uomo travolto da una frana, donne e uomini immersi o trascinati dalla furia di un fenomeno così imprevisto quanto potente, che ha messo tutti in ginocchio.

Pare il Savio, infatti, come vediamo anche nei video, abbia addirittura trascinato per venti e oltre chilometri un cadavere, tutto ciò in pochissime ore.

Sembrava tutto partito dalle ore di terrore a cui hanno fatto seguito le direttive di chiusura di scuole ed edifici pubblici, con evacuazione immediata, eppure tutto ciò ha soltanto fatto da sfondo a una condizione a cui noi, impotenti, dall’alto delle nostre case, possiamo soltanto osservare e cercare tutti i mezzi possibili per essere utili e partecipi nel dolore e nella futura ripresa.

Sperando, ovviamente, che il conteggio dei morti possa fermarsi e che, la meravigliosa terra dell’Emilia Romagna possa tornare a splendere di quel sole che rimanda a una sola parola: vita.

Vicinanza e aiuti“, non ci sono altre parole che tengano di fronte a tale dolore.

Dallo staff di Scuola PSB Consulting, un enorme abbraccio e cordoglio a tutte le famiglie vicine e lontane, che stanno vivendo in questo momento di buio totale.

Di seguito alcuni dei video che in queste ore stanno girando sui social

Autore