È online il portale in supporto dei docenti per i neoassunti, quelli in percorso annuale FIT o con passaggio di ruolo per l’a.s. 2021/22

L’anno di formazione e prova per i docenti neo immessi in ruolo è iniziato così con l’augurio di Patrizio Bianchi. Riferendosi alla piattaforma attivata a supporto dei docenti neoassunti sul portale Indire, il Ministro si dice fiducioso delle nuove prospettive offerte dalla “capacità (della piattaforma) di condensare in un percorso, che mette insieme la formazione e la pratica quotidiana di quelli che sono oramai i perni di una nuova formazione, quindi tutta la parte di formazione digitale dei docenti”.

Grazie dunque agli strumenti digitali messi a disposizione dal Ministero dell’Istruzione i docenti neoassunti potranno utilizzare gli ambienti online preposti alla formazione utilizzando le loro credenziali SIDI o SPID. La nota n. 30345 del 04/10/2021 diffusa dal MIUR (consultabile qui) ha infatti ribadito l’utilizzo di quello che è stato il modello di formazione nell’anno precedente.

Ad oggi, questa procedura di registrazione per l’area privata non è ancora disponibile. In compenso, è possibile iniziare a familiarizzare con i bilanci, questionari e materiale esemplificativo accendendo alla sezione Toolkit. La compilazione di questi documenti nello strumento Toolkit non sostituisce comunque l’attività online da svolgere quando l’accesso all’area privata verrà autorizzato.

Sarà possibile, inoltre, accedere alla sezione FAQ per l’assistenza online e a quella che riporta i movimenti e le piattaforme vicine ad Indire utili alla formazione e al consolidamento di competenze trasversali, sempre più richieste.

Il Bilancio iniziale delle competenze

Ricordiamo che i docenti neoassunti e in formazione sono tenuti a redigere il loro Bilancio iniziale delle competenze, utilizzando il portale Indire tramite il documento “Percorso annuale FIT”.

Questo documento è utile ai nuovi docenti per:

  • Individuare i punti di forza e di debolezza
  • Favorire un percorso di autovalutazione critica sulle proprie competenze
  • Offrire un quadro della professionalità del docente
  • Individuare elementi su cui puntare l’attenzione assieme al tutor

La formazione per i neo docenti

Nel complesso, ai sensi dell’art. 6 del DM 850 del 2015 e della nota del Ministero dell’Istruzione numero 33989 del 2017, la formazione dei docenti neo assunti consiste in:

  • Incontri propedeutici di tre ore ciascuno
  • 12 ore complessive di osservazione in classe e “peer-to-peer”
  • 20 ore di formazione in modalità online, di cui 3 utili alla stesura del Bilancio delle competenze inziali, 3 alla stesura di quello per le competenze finali e le restanti 14 rilasciate attraverso la fruizione di contenuti appositi tramite le piattaforme specifiche
  • 12 ore di laboratori formativi e visita nelle scuole

A questo link è possibile consultare il Decreto Ministeriale 850 del 2015

Il video messaggio del Ministro Bianchi ai docenti neoassunti