Decreto sui criteri per gli interim dei DSGA nelle scuole

Firmato il decreto sui criteri per gli interim dei DSGA nelle scuole

Pubblichiamo una notizia molto importante per la ripresa dell’anno scolastico: Firmato il decreto sui criteri per gli interim dei DSGA nelle scuole.

Valditara: “Ulteriore passo avanti per accrescere l’efficacia dell’azione amministrativa e migliorare le condizioni di lavoro del personale”.

Venerdì, 05 luglio 2024

Il Ministro dell’istruzione e del merito, Giuseppe Valditara, ha firmato ieri il decreto che definisce i criteri per l’attribuzione degli incarichi di sostituzione dei direttori dei servizi generali e amministrativi (DSGA) nelle scuole.

Il provvedimento, preceduto dal confronto sindacale, dà attuazione al CCNL di comparto per il triennio 2019-2021, che prevede la sostituzione qualora nel corso dell’incarico triennale il titolare sia assente dall’inizio e per l’intero anno scolastico fino al 31 agosto o per un unico periodo continuativo superiore a tre mesi.

“Il decreto che ho firmato, in coerenza con le linee ispiratrici del mio mandato governativo, rappresenta un ulteriore passo avanti per accrescere l’efficacia dell’azione amministrativa delle Istituzioni scolastiche e per migliorare le condizioni di lavoro del personale scolastico, a vantaggio di studentesse e studenti e della intera comunità educante”, ha dichiarato il Ministro Valditara.

Il decreto giunge a seguito della Ipotesi di intesa, recentemente conclusa con le organizzazioni sindacali, concernente l’aggiornamento e la proroga, nel prossimo anno scolastico, delle previsioni contrattuali integrative sulle assegnazioni provvisorie e sulle utilizzazioni: e infatti con il provvedimento ora emanato, che richiama l’Ipotesi, si accresce la platea dei potenziali incaricati.

Accolte le richieste di molti Sindacati di mantenere la volontarietà della sostituzione per i DSGA in servizio qualora nelle scuole non ci fossero funzionari da incaricare.

Autore