Da Napoli a Roma, scuole e Università mobilitate al grido unanime: “Palestina libera”

Palestina

Da Napoli a Roma e dalla Capitale al Nord Italia, fino a toccare tutti i meandri più remoti della Bella Italia, le scuole si mobilitano in coro di una voce unanime: “Palestina libera”.

L’appello è nato, il 6 novembre scorso, a seguito della notizia che riguardava un vero e proprio genocidio, che messo Gaza sotto assedio, causando un “massacro senza precedenti”.

Il sostegno al popolo di Gaza e della Cisgiordania arriva da tutti i pori della nostra terra, e non è un caso se anche le scuole sono state coinvolte, manifestando attraverso occupazioni, scioperi e proteste dalle Università alle scuole superiori.

Palestina

É toccato prima a L’Orientale di Napoli, seguita da La Sapienza di Roma e nella giornata di ieri dal Liceo Vico, sempre del capoluogo campano e il liceo Pilo Albertelli della Capitale.

“É solo un abbraccio solidale, con un pensiero particolare a quei nostri coetanei che dovrebbero stare a scuola ma non possono perché sono sotto i bombardamenti incessanti”.

Così rispondono i ragazzi del Movimento OSA, da alcuni fronti accusati perché, secondo qualcuno, non sarebbe questo il modo corretto di stringersi all’unanimità, creando al contrario scalpore e problematiche anche a livello logistico nelle città coinvolte.

Palestina

Che sia veritiero o no, da qualunque parte si stia, c’è sempre da ammettere che le mobilitazioni, in nome di cause così importanti, non dovrebbero mai fare tanto scalpore, bensì dovrebbero auspicabilmente essere il motore portante di ogni momento storico, capace di alzare la solidarietà, il rispetto e l’aiuto reciproco come fosse base fondamentale di ogni popolo.

Infatti, se da un lato il Senato Accademico si è dimostrato riluttante e preoccupato nei confronti delle occupazioni, dall’altro, a pochi chilometri da Napoli, la Rettrice de La Sapienza Polimeni si è esposta favorevolmente alle iniziative intraprese, continuando a schierarsi sempre dalla parte di Israele a nome di tutto l’Ateneo.

Articolo a cura di Sara Barone.

Resta sempre aggiornato su https://scuola.psbconsulting.it/news/

Autore