Contributo della FLC CGIL. Aggiornamento GPS 2024-2026: le FAQ del Ministero

Contributo della FLC CGIL. Aggiornamento GPS 2024-2026: le FAQ del Ministero

Di seguito riportiamo un contributo della FLC CGIL su: Aggiornamento GPS 2024-2026: le FAQ del Ministero.

Chiarimenti sulla presentazione dell’istanza, su titoli e servizi.

Inserimento in prima fascia per tutte le classi di concorso accorpate e riconoscimento del servizio come specifico a partire dall’a.s. 2024/2025

23/05/2024

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha predisposto delle FAQ per chiarire diversi aspetti inerenti alla riapertura delle istanze per le Graduatorie provinciali e di istituto di supplenza anni scolastici 2024/2025 e 2025/2026.

Qui di seguito riportiamo alcuni dei chiarimenti.

FAQ 08

Quali dati sono precompilati a sistema?

Tutti i dati già noti dal precedente biennio e che possono essere riproposti in osservanza della normativa vigente.

Non saranno riproposti i titoli soggetti a scadenza, le preferenze, le riserve e le dichiarazioni finali.

Pertanto, si consiglia anche gli aspiranti che non hanno nuovi titoli o servizi da aggiornare di inoltrare l’istanza confermando preferenze e/ precedenze.

FAQ 12

Al punto B.13 della tabella di valutazione A/1, al punto B.11 della tabella di valutazione A/2, al punto B.7 delle tabelle di valutazione A/3, A/4, A/5, A/6, A/9 e A/10 e al punto B.6 delle tabelle di valutazione A/7 e A/8 (Dottorato di ricerca) può essere compreso il Dottorato svolto presso Università estere?

Sì, purché sia stato riconosciuto in Italia seguendo le procedure indicate dal Ministero dell’Università e della Ricerca, a questo link.

FAQ 13

Nel punteggio per i titoli accademici e scientifici (sezione B), si valutano 12 punti per ciascun titolo.

Un utente ha svolto 5 anni di ricerca scientifica con assegno di ricerca, un assegno per ogni anno. Come sarà valutata l’attività?

12 punti per ciascun anno?

L’attività è valutata rispetto al bando, non alla durata.

Se il candidato ha vinto cinque bandi distinti, saranno valutati 12 punti per ciascuno.

Se ha vinto un bando con durata pluriennale, il titolo è valutato 12 punti.

FAQ 19

Come devo indicare i servizi prestati sulle classi di concorso oggetto di accorpamento ai sensi del D.M. 255/2023?

I codici alfanumerici previsti dal DPR 19/2016 sono stati mantenuti distinti per le classi di concorso oggetto di accorpamento.

Pertanto, la classe di concorso del servizio da dichiarare dovrà riportare il codice relativo alla classe di concorso in cui è stato prestato il servizio, esattamente come accaduto in passato.

Tale servizio, a norma dell’art. 15, comma 1, secondo capoverso, dell’O.M. 88/2024 continuerà ad essere valutato distintamente sulle due classi di concorso, anche per gli anni scolastici 2022/23 e 2023/24.

A partire dall’anno scolastico 2024/2025 sarà valutato come specifico anche il servizio prestato sulla classe di concorso oggetto di accorpamento e aggregata.

FAQ 20

Sono in possesso di abilitazione per la classe di concorso A-01.

Posso, in applicazione del D.M. 255/2023, utilizzarla per inserirmi anche nelle graduatorie di I fascia della classe di concorso A-17?

Sì. Pur essendo stati mantenuti distinti i codici alfanumerici delle classi di concorso oggetto di accorpamento, il possesso dell’abilitazione per una delle classi di concorso accorpate costituisce abilitazione anche per l’altra classe di concorso accorpata.

FAQ 21

Sono in possesso dei requisiti per l’accesso alla seconda fascia per la classe di concorso A-22.

Posso, in applicazione dell’art. 5, comma 1, del D.M. 255/2023, utilizzarli per inserirmi anche nelle graduatorie di II fascia della classe di concorso A-12?

Sì. I requisiti di accesso alla seconda fascia per una delle classi di concorso accorpate sono validi anche per l’altra classe di concorso accorpata.

FAQ 25

Quali sono le certificazioni linguistiche riconosciute valide? Sono riconosciute anche quelle conseguite all’estero?

Sono considerate valide esclusivamente le certificazioni linguistiche rilasciate dagli Enti riconosciuti dal Ministero dell’istruzione e del merito; non sono pertanto riconosciute le certificazioni/attestazioni rilasciate dai Centri linguistici di Ateneo.

Poiché gli Enti certificatori riconosciuti appartengono a circuiti internazionali, non occorre alcun riconoscimento italiano del titolo conseguito all’estero presso un Ente riconosciuto.

Per visualizzare l’elenco degli Enti Certificatori riconosciuti clicca qui.

FAQ 26

Nell’inserire la graduatoria su posto di sostegno I fascia, nella sezione A.2 non è presente la voce “Percorsi di specializzazione di cui al D.M. 92/2019”, ma soltanto “Percorsi di specializzazione di cui all’articolo 13 del DM 249/2010 o ad analoghi titoli conseguiti all’estero con ammissione selettiva e a numero programmato” oppure “Nessuna selezione”.

Cosa dobbiamo flaggare?

Il DM 92/2019 è meramente attuativo dell’art. 13 del DM 249/2010.

Pertanto, chi abbia frequentato uno degli otto cicli di specializzazione sul sostegno deve flaggare la voce “Percorsi di specializzazione di cui all’articolo 13 del DM 249/2010 o ad analoghi titoli conseguiti all’estero con ammissione selettiva e a numero programmato”.

FAQ 29

Sono stato convocato sul sostegno da graduatoria incrociata.

Quando dichiaro il servizio sul sostegno, devo riferirmi alla classe di concorso della graduatoria da cui sono stato convocato?

No. Va inserito il codice sostegno del grado. La classe di concorso è ininfluente.

Il servizio prestato sul sostegno è valutato come servizio specifico sulla GPS Sostegno e su tutte le classi di concorso dello specifico grado.

FAQ 35

Sono laureato in Scienze Motorie e ho prestato servizio nella scuola primaria quale insegnante di Educazione motoria.

Come verrà valutato?

Il servizio prestato con il possesso di laurea in Scienze motorie a decorrere dall’a.s. 2022/23 – anno in cui è stata introdotta la classe di concorso “Scienze motorie e sportive nella scuola primaria” – sarà valutato come specifico se prestato su Educazione Motoria nella scuola primaria ed a specifico su tutte le altre graduatorie, ivi comprese quelle di Scienze motorie nella scuola secondaria di I e II grado e nelle graduatorie di posto comune della Scuola Primaria (in quest’ultimo caso limitatamente ai docenti in possesso del titolo di accesso ai posti comuni di Scuola Primaria).

La FLC CGIL ha sollevato il problema dell’istituzione della sola prima fascia della suddetta graduatoria, infatti, il punteggio svolto dai docenti che non hanno superato il concorso potrà essere valutato solo come aspecifico solo nelle graduatorie di Scienze motorie nella secondaria di primo e secondo grado.

FAQ 48

Sono iscritto al concorso per la scuola secondaria bandito nel 2023 e vorrei inserirmi con riserva in prima fascia, ma fra le procedure concorsuali esprimibili non trovo quella di mio interesse.

Il superamento delle procedure concorsuali di cui al D.M. 205/2023 non costituisce abilitazione all’insegnamento e, pertanto, non consente l’accesso alla I fascia delle GPS.

FAQ 55

Ero già inserito nelle GPS 2022, ora devo procedere con l’aggiornamento ed inserire ex novo un’altra classe di concorso.

Per quest’ultima devo dichiarare nuovamente i titoli culturali già inseriti nelle GPS 2022?

Cambia qualcosa se la TAB di valutazione della nuova classe di concorso non è tra quelle già utilizzate nel 2022?

I titoli culturali (punto B delle tabelle di valutazione) devono essere dichiarati ex novo solo se la nuova graduatoria richiesta appartiene a diversa tabella di valutazione.

Infatti, i titoli dichiarati saranno ribaltati automaticamente su tutte le graduatorie richieste afferenti alla stessa tabella di valutazione. Devono, ovviamente, in ogni caso essere aggiunti i nuovi titoli.

Autore