Il Ministero dell’Istruzione ha da poco pubblicato un nuovo avviso sull’apertura delle candidature per le Commissioni Giudicatrici del Concorso ordinario

Ai sensi del DD. DD. n. 499/2020 e n. 23/2022, sono aperte, da pochi giorni, le candidature per la partecipazione alle Commissioni Giudicatrici del Concorso ordinario per la scuola secondaria di I e II grado. Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato un avviso (consultabile a questo indirizzo), ma non sono ancora note le date di svolgimento delle prove per i candidati.

Come indicato da Orizzontescuola.it, le commissioni giudicatrici sono nominate con i decreti preposti ai competenti USR dai Dirigenti, seguendo le modalità e il rispetto dei requisiti definiti agli articoli 12, 13, 14, 15, 16, 17 e dall’articolo 19, comma 2, del Decreto Ministeriale 326/2021 e secondo quanto previsto all’art. 2 del D.D. 23/2022.

Come partecipare al concorso

Per la candidatura sulla selezione per le Commissioni giudicatrici bisogna presentare la domanda di partecipazione obbligatoriamente ed esclusivamente per via telematica (online) attraverso l’applicazione Piattaforma Concorsi e quella Procedure selettive.

La piattaforma è raggiungibile accedendo all’area riservata sul sito del Ministero dell’Istruzione. Per accedervi bisogna essere in possesso delle credenziali SPID, o di un’utenza valida per l’accesso ai servizi offerti dall’area riservata del Ministero attraverso l’abilitazione specifica al servizio “Istanze on Line (POLIS)”.

Scadenze

L’applicativo è già disponibile per la compilazione sulla Piattaforma concorsi e procedure selettive. Sarà possibile presentare la candidatura fino alle ore 23,59 del 7 febbraio 2022.

La correzione del Ministero

Inoltre, il Ministero – con la nota n. 2107 della Direzione – ha corretto un errore materiale durante la stesura del primo documento, con riferimento alle modalità di presentazione della domanda per l’attività finalizzata alla costituzione delle commissioni di valutazione afferenti alla procedura concorsuale in oggetto. Ulteriori informazioni sono consultabili a questo link.