Carta del Docente: tempi, modalità e ottenimento del buono dedicato al Personale Scolastico

La Carta del Docente rappresenta un’iniziativa del Ministero dell’Istruzione prevista dalla legge 107 del 13 luglio 2016 (Buona Scuola), art. 1 comma 121, che istituisce la Carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione dei docenti di ruolo delle Istituzioni Scolastiche.

Essa è assegnata ai Docenti di ruolo a tempo indeterminato delle Istituzioni Scolastiche statali, sia a tempo pieno che a tempo parziale, compresi i Docenti che sono in periodo di formazione e prova, i Docenti dichiarati inidonei per motivi di salute di cui all’art. 514 del Dlgs.16/04/94, n.297, e successive modificazioni, i Docenti in posizione di comando, distacco, fuori ruolo o altrimenti utilizzati, i Docenti nelle scuole all’estero, delle Scuole militari.

Aggiornamento Professionale ma non solo. Le opportunità offerte dalla Carta del Docente sono innumerevoli e tra esse risiede anche la possibilità di acquistare libri, riviste, ingressi nei musei, biglietti per eventi culturali, teatro e cinema o per iscriverti a corsi di laurea e master universitari, a corsi per attività di aggiornamento, svolti da enti qualificati o accreditati presso il Ministero dell’Istruzione.

L’importo nominale della Carta è di euro 500 annui per ciascun Anno Scolastico e si ha tempo fino al 31 agosto 2024 per poterla utilizzare.

Seguendo le direttive del sito del Ministero dell’Istruzione, ecco le modalità per ottenerla:

  • Entrare su cartadeldocente.istruzione.it e creare il primo buono.
  • Andare alla pagina “Crea buono” accessibile dal Menu.
  • Scegliere se acquistare di persona o online presso un esercente o un ente di formazione aderente all’iniziativa e il bene/servizio che si desidera acquistare.
  • Inserire l’importo del buono corrispondente al prezzo del bene o servizio che si vuole acquistare.