Alunni e docenti delle scuole Russell e Carrara intossicati

Alunni e docenti delle scuole Russell e Carrara intossicati

Alunni e docenti delle scuole Russell e Carrara intossicati dalla nube chimica sprigionatasi dal complesso “le piscine”.

L’eccessivo sversamento di cloro nelle piscine di un complesso sportivo a Guastalla di Reggio Emilia, nei pressi delle scuole Russell e Carrara, ha provocato malori e svenimenti tra alunni e docenti delle suddette scuole.

Alto il numero degli intossicati, 104 le persone ricorse a cure mediche molte delle quali sono giovani tra i 14 e i 19 anni raggiunti dai gas tossici mentre erano ancora fuori scuola, la fuoriuscita dell’acido durante lo sversamento dall’autocisterna al circuito idraulico delle piscine infatti è avvenuto intorno alle 7:30 orario di ingresso delle scuole.

Immediati i soccorsi che sono avvenuti in un primo momento grazie all’allestimento di tende in cui medici e infermieri hanno controllato lo stato di salute di tutti i presenti a prescindere dalla presenza o meno di un malore evidente.

In seguito la sindaca di Guastalla Camilla Verona ha tranquillizzato la comunità:

“Tutti coloro che hanno registrato o registrano sintomi sono sotto controllo sanitario presso l’ospedale di Guastalla e degli altri ospedali della provincia. I vigili del fuoco stanno verificando il grado di saturazione del gas all’interno delle aule e se sarà a zero i ragazzi potranno rientrare”.

Il commento di Maurizio Gorato  vice presidente di Assopiscine:

“Serve sempre massima attenzione. Tutti noi vorremmo che questi incidenti non si verificassero mai” e ha aggiunto “Non è mai semplice sentenziare prima che vengano fatte le dovute verifiche sulle reali cause dell’ accaduto”.

Intanto un analogo incidente è avvenuto qualche giorno fa in una struttura di Procaccini a Milano.

28 bambini e 13 adulti intossicati a causa di un’eccessiva inalazione di cloro fuoriuscito da un condotto idrico malfunzionante.

Articolo di Flora Sannino.

Resta sempre aggiornato su https://scuola.psbconsulting.it/news/

Autore